Salta i collegamenti
un cono gelato con gocce di cioccolato sopra

6 errori comuni nel reclutamento del personale privato

In Irving Scott, il nostro team dedicato è impegnato a garantire che ogni posizionamento che facciamo sia un successo clamoroso, soprattutto quando si tratta dell'intricato processo di reclutamento di privati personale. Comprendiamo l'importanza di fornire una guida completa ai nostri clienti, aiutandoli a superare le potenziali insidie ed evitare errori comuni che possono sorgere durante il processo di reclutamento. Come dice il vecchio adagio, “chi è avvisato è salvato” e ci impegniamo a fornire ai nostri clienti le conoscenze e le intuizioni necessarie per prendere decisioni informate e garantire la soluzione perfetta per le loro esigenze di personale privato.

Errori comuni nel reclutamento di personale privato:

Primo errore comune nel reclutamento di personale privato: Istruzioni poco chiare

Se si prevede che una nuova colf inizi a lavorare immediatamente dopo essere stata assunta, anche se possiede le competenze adeguate e ha ricevuto una formazione professionale, commetterà involontariamente degli errori. Per garantire una transizione senza intoppi nel nucleo familiare, un lavoratore domestico esperto dovrebbe sempre richiedere una procedura di inserimento. Un datore di lavoro prudente terrà presente di accogliere il nuovo membro del team con la casa nelle condizioni in cui ci si aspetta che venga trovata: pulita, ordinata, organizzata e pronta per essere maneggiata.

Secondo errore nel reclutare personale privato: Ruoli mescolati 

Professionisti esperti che svolgono i propri compiti con la massima attenzione ai dettagli, i candidati di Irving Scott sono i migliori maggiordomi, governanti, tate, manny, tuttofare e chef sulla scena. Tuttavia, come accennato Qui, La vera abilità di Irving Scott è saper identificare quel ruolo che trasformerà una famiglia da una dimora piacevole a una casa raggiante e felice. Quando i padroni di casa inesperti invitano inavvertitamente a lavorare per loro qualcuno che non ha le giuste competenze, si commettono degli errori. Non è saggio aspettarsi che una governante sia abile come a cucinare a meno che questo non sia stato chiarito in partenza. UN maggiordomo non può fungere da amministratore di casa a meno che non venga richiesto esattamente questo doppio ruolo. 

Terzo errore nel reclutare personale privato: Una parola speciale sulle tate

Assumere una tata da solo può essere incredibilmente stressante, ecco perché noi di Irving Scott siamo lì darti una mano. Raccogliamo informazioni e selezioniamo i candidati con domande approfondite che aiutano a trovare l'accompagnatore e il compagno giusto per i tuoi figli, indipendentemente dal fatto che la tua situazione domestica sia tradizionale o unica. È fondamentale evitare scontri sulla filosofia dell’assistenza all’infanzia. Affidarsi a loro per conservare il latte materno spremuto e allattare con il biberon il tuo neonato è essenziale. Altrettanto importante è però la comunicazione fluida, le aspettative chiare e una certa tolleranza durante il periodo di prova, in modo che possiate adattarvi reciprocamente in buona fede. 

Quarto errore nel reclutare personale privato: Cosa può essere perdonato

Tra le belle storie emerse dopo la morte di Sir David Tang nel 2017 ce n'era una originariamente pubblicata sul Financial Times nel 2013 in cui raccontava la storia della sua governante daltonica che aveva cercato di truccare i conti aggiungendo un extra " 0" a un ordine di acquisto con inchiostro di colore sensibilmente diverso dall'originale. Ha perdonato il dipendente e ha chiarito che, sebbene lei possa cucinargli i pasti, non può cucinare i suoi libri. Rimase con lui altri 24 anni, sapendo che il loro rapporto era basato sulla fiducia e sul perdono. 

Quinto errore nel reclutare personale privato: Cosa può portare al licenziamento

Non esiste una lista di controllo per dire quali errori sono accettabili e quali inaccettabili, anche se il buon senso impone che furti e minacce vadano oltre la sfera degli errori e siano considerati motivo di licenziamento. Anche violare una NDA è un motivo giustificabile per allontanare qualcuno dalla propria famiglia, sebbene tutti i candidati Irving Scott siano pienamente informati sulla natura dell'accordo di non divulgazione che stanno firmando con il preside e seguano un codice di comportamento che precluda tali violazioni della fiducia. 

Sesto errore nel reclutare personale privato: Come assumere la persona giusta

Il ruolo di Irving Scott è quello di fornire ai datori di lavoro – i nostri clienti – le competenze e le conoscenze necessarie per diventare abili Amministratori delegati della propria famiglia. La gestione del personale domestico inizia il giorno in cui inviti a casa tua una terza persona come colf, tata, chef o maggiordomo. Assumere la persona giusta è il primo passo verso una famiglia senza stress, felice e di successo. 

È stato utile?

Grazie per il tuo feedback!
Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza web.
it_ITItalian